Single ground

Ron Arad

Nato a Tel Aviv nel 1951, Ron Arad è un famoso artista e designer israeliano autore di alcuni dei prodotti più iconici di sempre. Il suo stile, al limite tra arte contemporanea e design industriale, è molto riconoscibile e alcuni dei suoi lavori sono esposti nei più importanti musei d’arte e design del mondo tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, il Victoria&Albert Museum di Londra e il Centre Georges Pompidou di Parigi.

Dopo aver frequentato l’accademia d’arte di Gerusalemme, Ron Arad si trasferisce a Londra dove proseguirà gli studi e si immergerà nel mondo della cultura e dell’arte avvicinandosi in particolar modo al design. Nel 1989 apre il suo personale studio di architettura, arte e design proprio a Londra dando vita al Ron Arad Associates mentre, nel 1994, apre un altro studio, questa volta a Como, che si occuperà esclusivamente di design.

Ogni suo prodotto è caratterizzato da una predominanza di linee fluide e volumi avvolgenti che rendono ogni creazione unica per impatto estetico, sapiente uso dei materiali e anima contemporanea. Sono innumerevoli i brand con il quale Arad ha collaborato e continua a collaborare; tra i tanti non possiamo non citare aziende come Kartell, Moroso, Vitra, Alessi, Artemide, Fiam, Magis e Driade.

Ron Arad è un progettista molto apprezzato e conosciuto anche per la sperimentazione continua svolta attraverso materiali come alluminio, acciaio e materie plastiche cambiando anche le canoniche concezioni di forma e struttura. Tutto ciò ha permesso al designer israeliano di ottenere prodotti dall’estetica unica in grado di rimanere impressa nella mente delle persone e nella storia del design industriale.

BOOKWORM – KARTELL

Quando la tecnologia all’avanguardia incontra la creatività di un progettista dalla mente geniale il risultato non può che essere sorprendente. Questo è il caso della libreria Bookworm progettata da Ron Arad e prodotta su scala industriale da Kartell. Il prodotto è senza dubbio rivoluzionario, una libreria flessibile dalle forme morbide in grado di assumere qualsiasi forma si desideri. Bookworm ha la capacità di mantenere invariate le caratteristiche di funzionalità e resistenza a prescindere dalla forma che assume grazie alla sua composizione, interamente costituita da PVC. Disponibile in diverse lunghezze e colorazioni, la libreria Bookworm di Kartell è dotata di diversi supporti ferma-libro ed è sicuramente uno dei prodotti più iconici presenti nel catalogo dell’azienda capace anche di portare funzionalità ed ironia all’interno di qualsiasi ambiente.

VICTORIA AND ALBERT – MOROSO

Oggetto-scultura ritenuto come uno dei divani più iconici di tutti i tempi, il divano Victoria and Albert disegnato da Ron Arad per Moroso nel 2000 è un omaggio all’omonimo museo d’arte londinese in cui venne allestita una mostra relativa proprio ai lavori del designer israeliano in quell’anno. L’impatto estetico è forte ed introduce volumi e linee dalla morbidezza e sinuosità uniche senza comprometterne la comodità che, anzi, è una delle caratteristiche di questo divano. Il divano Victoria and Albert è disponibile in due varianti diverse: una con i lati simmetrici (disponibile in due diverse dimensioni) e una con i lati asimmetrici dove un lato dello schienale risulta più alto rispetto all’altro (disponibile in un’unica dimensione). Costituito da dei raffinati piedini in acciaio, i divani Victoria and Albert vengono impreziositi da stupendi rivestimenti che ne avvolgono le forme come un abito e ne esaltano le linee. La collezione Victoria and Albert si completa poi con delle poltroncine che riprendono la stessa sinuosa estetica dei divani.

TOM VAC – VITRA

Icona indiscussa del design internazionale, Tom Vac è una sedia ideata da Ron Arad inizialmente prevista in alluminio e prodotta poi da Vitra, dal 1999, in plastica pressofusa. Grazie alla sua composizione ed all’estetica sobria e contemporanea, la sedia Tom Vac è perfetta in qualsiasi contesto, sia interno che esterno, e può essere utilizzata senza problemi sia in spazi residenziali che commerciali con il vantaggio di poterla impilare fino ad un massimo di 5 elementi per garantire grandi risparmi di spazio. La scocca della seduta, interamente realizzata in plastica, è ondulata e presenta delle piacevoli striature che percorrono l’intera superficie suggerendo anche un carattere ironico e leggero. Le gambe invece sono realizzate con dei tubolari in acciaio cromato che vanno ad abbinarsi perfettamente ai due colori disponibili per la seduta, il bianco e il nero. Ovviamente, come ogni prodotto Vitra che si rispetti, anche Tom Vac si distingue per confort, estetica e qualità di realizzazione.

Trova i prodotti nel catalogo