Single ground

Starck Philippe

Nato a Parigi nel 1949, è un architetto e designer francese di fama internazionale, figlio di un ingegnere aeronautico. Già a partire dalla fine degli anni ’80 si è affermato come designer.

Ad oggi gli oggetti che portano la sua firma sono più di 10.000 e molti sono esposti nei più importanti musei internazionali. Ha collaborato con numerose aziende del settore come: Kartell, Cassina, Flos, Alessi, Fiam italia, Magis e molte altre ancora.

È un vulcano di creatività e idee che spaziano dagli oggetti di uso comune (indimenticabile lo spremiagrumi disegnato per Alessi) fino ad arrivare a progetti di architettura, yacht, hotel e residenze private, senza limite alcuno.

Tutte le sue opere e i suoi progetti sono trainati dalla sua profonda comprensione dei cambiamenti contemporanei, ai quali risponde con determinazione, amore e intelligenza, con un occhio di riguardo rivolto sempre all’aspetto etico ed ecologico.

Cit. “Sovversivo, etico, ecologico, politico, spiritoso… È così che vedo il mio lavoro di designer.”

LOUIS & VICTORIA GHOST – KARTELL

Un evergreen del design contemporaneo. Le sedie Victoria Ghost (nella versione senza braccioli) e Louis Ghost (nella versione con braccioli) sono degli oggetti conosciuti e riconosciuti da tutti gli amanti del design e non solo.La sedia si rifà a delle linee classiche: lo schienale è arrotondato, mentre la seduta è lineare e geometrica. Realizzata in policarbonato trasparente o colorato a seconda dei gusti, è prodottoa industrialmente tramite un unico stampo ad iniezione.È una sedia stabile e confortevole, resistente agli urti e agli agenti atmosferici. Può infatti essere utilizzata sia in interno che in esterno. La sua leggerezza ed eleganza senza tempo conferiscono a questo prodotto una grande versatilità che gli consente di essere posizionato in ambientazioni di stile e gusto differenti.

CAADRE – FIAM ITALIA

Altro masterpiece disegnato da Philippe Starck per l’azienda Fiam Italia, è lo specchio Caadre. Uno specchio che può essere posizionato sia a terra che a parete con una cornice formata da quattro elementi singoli in vetro da 6mm curvati e retroargentati.Starck si riferisce a questo pezzo iconico dicendo: “Narciso è forse caduto in acqua nell’intento di cercare questo misterioso specchio, incorniciato da vetri curvi, che riflettono la verità e la modificano al tempo stesso? Verità o menzogna?”Ad oggi le varianti di questo specchio sono aumentate rispetto al disegno originale: sono infatti state inserite anche le finiture vetro semi-riflettente color titanio e vetro bronzo retroargentato. Elemento assolutamente innovativo ed insolito per uno specchio è il fatto che sia diventato anche un elegante sistema modulare, in grado di moltiplicarsi e combinarsi a piacere fino a ricoprire la parete stessa.

PRIVÈ – CASSINA

Nel 2007 Philippe Starck disegna la collezione Privè di Cassina il cui linguaggio, come quasi tutti i prodotti del designer, è un mix di classicismo, provocazione ed ironia. Nella collezione ritroviamo sia elementi di stile che di trasgressione in perfetta armonia.La collezione è costituita da diversi modelli e dimensioni: ritroviamo infatti divani, poltrone, isole tutte accomunate dal rivestimento che è possibile solo in pelle capitonnè.

Trova i prodotti nel catalogo

Ready to Ship